Inversione genitale in Betta sp. tramite immersione con estratto steroideo di riccio di mare

Uno studio dell’Università di Lampung, Indonesia, ha voluto testare un metodo di inversione sessuale in Betta sp. utilizzando un estratto steroide da un riccio di mare (Diadema setosum).

Lo scopo dello studio:

I Betta maschi hanno un valore economico – commerciale molto più alto delle femmine, dato che i maschi sono molto più appariscenti e colorati in questa specie.

L’inversione sessuale nei pesci d’allevamento è una pratica già molto diffusa, specialmente in acquacoltura, basti pensare alla tilapia (Oreochromis niloticus). In acquacoltura solitamente si utilizza il 17α-metil testosterone (Metiltestosterone), ma presenta diverse complicazioni, spesso è inquinato con agenti che risultano cancerogeni.

Gli ormoni estratti da riccio di mare Diadema setosum hanno un utilizzo più sicuro e  sono più semplici da estrarre.

Come è stato svolto lo studio:

L’ormone è stato estratto dai ricci di mare lasciandoli in immersione in metanolo per 48 ore. Successivamente è purificato e preparato a soluzione.

I piccoli di betta scelti, di eta tra i 12 ed i 14 giorni sono stati messi in acclimamento per 3 giorni, poi sono stati divisi nella vasche con l’estratto di riccio di mare a diluizioni diverse.

Le vasche erano divise in diverse dosi ormone presente: 0, 2, 4, 6 e 8 mg L-1 per 12 ore. La seconda fase dell’esperimento consisteva nel tenere un altro gruppo di individui suddivisi in contenitori con una dose costante di ormone, 4 mg L-1, ma per tempi diversi: 0, 12, 18, 24 e 30 h.

Tutti i pesci hanno subito il trattamento per 3 volte e la densità di pesci era di 4 individui per litro. I piccoli son stati nutriti ad libitum due volte al giorno. I valori dell’acqua come temperatura e pH erano costantemente monitorati per evitare bruschi cambiamenti.

I risultati:

 

I risultati mostrano che la percentuale di formazione dei maschi più alta si è ottenuta lasciando i pesci in immersione con l’estratto di riccio di mare ad una concentrazione di 4 mg L-1 per 12 ore.   A questa concentrazione si sono ottenuti l’84% di esemplari maschi con una mortalità del 50%.

Fonti:

•Genital reversal of betta fish by immersion using steroid extract of sea urchins, 2021,  Susanto et al.